Ultime uscite
Cover

TENERO COME IL RICORDO

Guillaume Apollinaire

Un “romanzo vissuto”. Le lettere che Apollinaire scrisse dal fronte alla giovane Madeleine incontrata in treno - ora tradotte per la prima volta in Italia - formano una storia d’amore tra le più intense e enigmatiche che il poeta conobbe nella sua breve esistenza. Protagonista della nuova poesia nella Parigi di Picasso e del Bateau Lavoir, Apollinaire disegna in questa corrispondenza un drammatico diario di guerra e introduce il lettore, come attraverso un giornale intimo...

Cover

ISOLE DI TERRA, DI PIETRA, D'ARIA

Luciana Floris

L’isola come luogo-limite, come zona di confine è al centro di questi racconti che ripropongono il tema dell’abitare inteso come condizione di sradicamento. Si abita sempre su un’isola, si traccia un cerchio intorno a sé, un perimetro più o meno immaginario che permette di distinguere il dentro dal fuori. L’isola terrestre del mondo contadino è minacciato da una segreta mobilità marina. La dimora diventa prigione nell’isola -...

Cover

SERRAGLIO PRIMAVERILE

Cosimo Ortesta

In questo libro di Cosimo Ortesta si percepisce la grazia di un respiro luminoso e ferito, di un tempo consegnato al “volo inquieto della vita assente”. Se nelle precedenti raccolte “un crudo splendore” definiva il racconto di un paesaggio interiore lacerato, Serraglio primaverile dà voce allo stupore di una nuova interrogazione dove si consuma l’esperienza del patire: nel rito invernale di una felicità inerme, nell’ascolto di una parola poetica che non rinuncia alla bellezza...

Cover

SCEMO D'AMORE

Idolina Landolfi

Undici racconti d’una visionarietà allucinata, spesso crudele. storie di amori falliti o mai vissuti, di fantasmi, di piccole anime sperdute nel mondo, di animali misteriosi e di magie. Un modo di raccontare, per tessere o frammenti, la propria vicenda, fatta di mille interrogazioni e nessuna, o quasi, risposta.

...

Cover

SE FOSSI IL RE DI UN'ISOLA DESERTA

Carla Vasio (a cura)

L’antologia offre una scelta di sessantacinque poeti giapponesi contemporanei, famosi in patria ma non ancora tradotti in occidente. Di ciascuno vengono presentati, sia in originale che in traduzione poetica, tre haiku, uno giovanile, uno della maturità, l’altro composto in età più avanzata. Praticare l’haiku per un haijin non è solo comporre poesie secondo specifiche regole metriche e retoriche, significa adeguarsi a un’etica di comportamento che rispecchia un diverso rapporto con la natura...

Cover

STROFE

Giuseppe Persichetti

In queste Strofe è notevole il ritorno alla severità d’una metrica “arcaica” e tuttavia strumento efficace d’una sensibilità modernissima, con la sua intensità, le sue angosce: tutto ciò diventa il materiale di cui l’autore si serve per testimoniare la sua costante vena di inventore di linguaggio, e insieme di amante appassionato, ma con intermittenze riflessive di una profondità esistenziale.

...

Libri da 265 a 270 di 295
Precedenti   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50   Successivi