Ultime uscite
Cover

SOGNI

Meret Oppenheim

Meret Oppenheim considerava i sogni come avvenimenti e ogni volta decideva non quanta verità fosse racchiusa in essi, ma piuttosto quanto futuro. I sogni divennero quindi uno strumento sensibile, quasi un compasso sicuro e incorruttibile, come un giornale di bordo sul rischio di una vita d’artista che l’hanno impegnata lungo il corso dell’esistenza e che lei ha annotato fino a poco tempo prima della morte. Essi ci restituiscono un’immagine intima e assai viva della Oppenheim...

Cover

I CANI PORTANO VIA LE DONNE SOLE

Maria Pia Ammirati

Anche se “i cani portano via le donne sole”, sarà pur necessario continuare ad attraversare le strade rischiose di un quotidiano estraneo, ostile, al limite paradossale, certamente non amico.
Il romanzo di Maria Pia Ammirati è la cronaca impietosa di un ordinario male di vivere, al femminile: una narrazione lucidissima e incalzante, che si snoda nei tanti, piccoli ma difficili, atti quotidiani in cui molti di noi potranno riconoscersi, tra oggetti, voci, volti...

Cover

OTTO QUARTI D’ORA / CATCHLINES

Laura Lilli

Ferragosto, nella redazione di un grande quotidiano una giornalista torna al lavoro dopo la morte del marito. Voci e notizie si rincorrono intorno a lei , che si sente estranea e lontana, anche se gli altri si sforzano di rispettare il lutto e la solitudine. E’ tentata di scivolare via, soccombere. Il dialogo con se stessa e una semplice religiosità di tipo orientale lentamente le restituiscono il rapporto col mondo. Il libro si divide in due parti, una in Italiano e l’altra in Inglese....

Cover

L'ALBUM CREMISI

Tommaso Ottonieri

L’album crèmisi raccoglie 23 pezzi facili, scritti a partire dalla seconda metà degli ‘80. Nella sezione più “antica” dell’album, le scene da un supermarket (scritte per la radio) presentano un campionario di pastiches, e un sincretismo di lingue “espressionistiche” o patafisiche (ricavate dalle avanguardie ma anche dagli stilemi più improponibili del Canone) e di scenari ed elementi merceologici e pubblicitari...

Cover

NOMI DISTANTI

Antonella Anedda

“La scrittura di Antonella Anedda - osserva Franco Loi - è vigorosa, gentile e insieme così penetrante e suasiva come una voce, lievitante e facile a dissolversi nell’aria sino a stupefare della realtà che rimane”. In questo volume la sua voce poetica si propone insieme a quella di altri poeti da lei scelti, tradotti, anzi liberamente interpretati: Brontë, Jaccottet, Mandel’stam, Çaetaeva, Tjutcev...

Cover

ZODIACO

Emilio Villa

Scritti tra gli anni Settanta e Ottanta, e per lo più inediti, i testi raccolti in Zodiaco permettono di collocare definitivamente Villa tra le figure più significative e innovative della poesia europea del Novecento. Conoscitore di lingue vive e morte, studioso di mitologie e religioni arcaiche e classiche, in queste poesie l’autore attinge alla propria eccezionale duttilità linguistica per elaborare a modo suo un ventaglio di toni e di registri retorici ...

Libri da 145 a 150 di 299
Precedenti   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50   Successivi