Ultime uscite
Cover

SE FOSSI IL RE DI UN'ISOLA DESERTA

Carla Vasio (a cura)

L’antologia offre una scelta di sessantacinque poeti giapponesi contemporanei, famosi in patria ma non ancora tradotti in occidente. Di ciascuno vengono presentati, sia in originale che in traduzione poetica, tre haiku, uno giovanile, uno della maturità, l’altro composto in età più avanzata. Praticare l’haiku per un haijin non è solo comporre poesie secondo specifiche regole metriche e retoriche, significa adeguarsi a un’etica di comportamento che rispecchia un diverso rapporto con la natura...

Cover

STROFE

Giuseppe Persichetti

In queste Strofe è notevole il ritorno alla severità d’una metrica “arcaica” e tuttavia strumento efficace d’una sensibilità modernissima, con la sua intensità, le sue angosce: tutto ciò diventa il materiale di cui l’autore si serve per testimoniare la sua costante vena di inventore di linguaggio, e insieme di amante appassionato, ma con intermittenze riflessive di una profondità esistenziale.

...

Cover

AMERICAN KNOW-HOW - IN ATTESA DI BREVETTO

Craig Czury

Due frequentatori del nonsense, uno americano e l’altro italiano, che mai si sono visti né conosciuti, s’incontrano in queste pagine che riuniscono le poesie di uno e i disegni dell’altro in una felice quanto insolita variazione sull’assurdo.

...

Cover

SETTIMA SILLOGE

Giuseppe Persichetti

Quando m'eri vicina l'usignolo

cantava al plenilunio come adesso

e adesso sgorga il pianto che ho represso

quando partendo m'hai lasciato solo:

questo mio cuore ognora

al tuo cuore è congiunto da un amplesso

come due suoni di un violino stesso,

come due raggi d'una stessa aurora.

...

Cover

ELEGIE PER CORINNA

Giuseppe Persichetti

Oh sera, a far canora

l'anima vieni e dètta la parola

che nel cielo tuo viola

mi annulli ancora;

 

oh sera, il tuo parlare

è un canto che si vede e non si sente,

parla così il silente

spazio stellare.

...

Cover

HO CONTATO SEMPRE FINO A DIECI E MAI SEI APPARSA

Kepa Murua

Poesie della perdita, queste di Kepa Murua: perdita dell'amore, di sogni giovanili, di ideali che trascendono l'io; e tuttavia poesie che mai indulgono al rimpianto nostalgico, ché immagini e brani di racconti emergono come isole da un mondo scomparso e tramutano la perdita in resistenza attiva alle promesse disattese della vita. Poeta asciutto, Murua procede per scarti, associazioni e annotazioni veloci che spostano le vicende personali su un territorio aperto alle epifanie...

Libri da 283 a 288 di 309
Precedenti   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52   Successivi