Ultime uscite
Cover

L'ALBUM CREMISI

Tommaso Ottonieri

L’album crèmisi raccoglie 23 pezzi facili, scritti a partire dalla seconda metà degli ‘80. Nella sezione più “antica” dell’album, le scene da un supermarket (scritte per la radio) presentano un campionario di pastiches, e un sincretismo di lingue “espressionistiche” o patafisiche (ricavate dalle avanguardie ma anche dagli stilemi più improponibili del Canone) e di scenari ed elementi merceologici e pubblicitari...

Cover

ZODIACO

Emilio Villa

Scritti tra gli anni Settanta e Ottanta, e per lo più inediti, i testi raccolti in Zodiaco permettono di collocare definitivamente Villa tra le figure più significative e innovative della poesia europea del Novecento. Conoscitore di lingue vive e morte, studioso di mitologie e religioni arcaiche e classiche, in queste poesie l’autore attinge alla propria eccezionale duttilità linguistica per elaborare a modo suo un ventaglio di toni e di registri retorici ...

Cover

POEMA N° 10. TRA PENSIERO

Flavio Ermini

E’ un corpus scarno ed ellittico, estremo reiterato tentativo di tradurre in poesia la desolazione di un’irredimibile ineffabilità; ed è insieme la possibilità di sperimentare un nuovo racconto: quello del proprio tempo, della propria ossessione, del proprio orizzonte quotidiano, in cui ciò che conta è esitare sopra un confine dove la realtà può rimanere sospesa e irrisolta, non ancora del tutto svelata o annullata, dove l’immagine del mondo e l’eco delle parole si mescolano inestricabilmente ...

Cover

IL SILENZIO VENATORIO

Marco Caporali

L'"inclinazione teatrale" di Marco Caporali si rivela in questo libro di 'variazioni' come il luogo prescelto dove la voce del poeta si intreccia e si confonde con le voci di Kierkegaard, filosofo dell'esistenza e dell'angoscia, e con la voce 'riformatrice' di Lutero nel suo ritorno alla parola del Vangelo. In uno spazio di teatro umano convergono questi diversi linguaggi che attraverso il pensiero del filosofo prima e con la complicità del religioso poi ripercorrono gli stadi etici ed estetici ...

Cover

SOGNI

Meret Oppenheim

Meret Oppenheim considerava i sogni come avvenimenti e ogni volta decideva non quanta verità fosse racchiusa in essi, ma piuttosto quanto futuro. I sogni divennero quindi uno strumento sensibile, quasi un compasso sicuro e incorruttibile, come un giornale di bordo sul rischio di una vita d’artista che l’hanno impegnata lungo il corso dell’esistenza e che lei ha annotato fino a poco tempo prima della morte. Essi ci restituiscono un’immagine intima e assai viva della Oppenheim...

Cover

LA MORTE DI NESSUNO

Vasco Graça Moura

Se esiste una parola che possa riassumere in sé tutte le caratteristiche di questo nuovo romanzo di Vasco Graça Moura, quasi un leit-motiv che lo ripercorra in tutti i suoi aspetti, essa è certamente “mistero”. Il mistero dell’intreccio, il mistero dei personaggi, il mistero della scrittura e il fascino del suo gioco.
Il romanzo si svolge su due piani narrativi: il primo è un diario in cui si raccontano vicende tra spionaggio e controspionaggio nella caotica Lisbona degli anni ’40...

Libri da 151 a 156 di 304
Precedenti   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51   Successivi