Ultime uscite
Cover

NON TUTTO E' PERDUTO

Sara Zanghì

I racconti di Sara Zanghì propongono otto avvincenti storie al femminile, che portano il lettore dai vicoli profumati di zenzero della kasba di Marrakech, dove Anais si guadagna da vivere facendo da guida ai turisti occidentali, fino alle calli della laguna veneziana, luogo che la scrittrice americana Constance sceglie come teatro del proprio suicidio in un giorno di primavera. Altre donne e altre storie si avvicendano nel libro: storie tutte diverse per ambientazione e suggestioni...

Cover

YASUDE

MESSAGGIO DELLA POETA GIAPPONESE MOMOKO KURODA

"Dopo l’undici marzo, il giorno del terremoto scala nove, dello tsunami enorme, dell’incidente nucleare, è cambiato il Giappone e il nostro modo di vivere. Mi sono chiesta: che cosa posso fare io come haijin? Lo haiku è per i giapponesi una poesia popolare che nasce dall’esperienza di vita dell’autore […].

...

Cover

I MANIFESTI DEL FUTURISMO. 1909-1913

AA. VV.

Questa nuova edizione dei Manifesti futuristi cade in un momento in cui la cultura italiana ed europea, cessati i facili aspetti polemici, ha riscoperto con vigile e critica attenzione tutto ciò che accadde in Italia tra il 1909 e gli anni successivi nel campo delle lettere e delle arti anche ad opera del Futurismo. Naturalmente non erano mancate le premesse che lo avevano predisposto e preparato sia in Francia che in Italia – dell’impressionismo e del cubismo, della diffusione del verso...

Cover

CANTI DEL PIANETA

Marek Baterowicz

Oh, ascolta fratello del pianeta Terra

come cantano le stelle

per noi tutti lo stesso canto ripetono

e la stessa luce donano a me e a te...

...

Cover

LA MOGLIE DI YOUSSEF GIOCA CON I FIOCCHI DI NEVE

Rocco Brindisi

 

Rocco Brindisi mette al centro il racconto, tutti i racconti dentro cui quotidianamente scopriamo, nascondiamo il caos dell’esperienza… I racconti, per Brindisi, sono organismi viventi con cui si dialoga, a cui si pensa intensamente come a persone, dei quali ci si innamora che ci corrispondano o no, dentro i quali ci si accuccia prendendo calore o gelo o disgusto o indignazione o trepida felicità, specie quando narrano degli innocenti.

Cover

LETTERE A SOMBRE

Angela Giannitrapani

Sombre, chiamatemi così. Il mio nome anagrafico non aggiungerebbe niente alla mia identità. Dopo l’intenso carteggio, Angela mi chiese le sue lettere e mi restituì le mie… Mi restituì le sue composte con grande ordine. Aveva tagliato, scomposto ricucito come le paperoles di Proust. C’era in lei, evidente, la coscienza che le pagine non mancavano di valore. Dovessi tracciare un grafico per rappresentare la vita che si sviluppa in queste pagine...

Libri da 79 a 84 di 295
Precedenti   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50   Successivi