Ultime uscite
Cover

LA CITTÀ CHE TI ABITA

Giorgio Ghiotti

L‘uomo-bambino per Giorgio Ghiotti segnava un’era, certo antecedente all’homo sapiens e la sua estinzione inaugurò l’avvento di una luttuosa resa antropologica. Fra uno status e l’altro si colloca ora «l’arte della fioritura» che si mette all’opera quando viene alla luce della natura civilizzata la parola della creazione.
dall’introduzione di Biancamaria Frabotta...

Cover

GLI OGGETTI DI FLAUBERT

Giampiero Marzi

Una volta Flaubert scrisse a Louise Colet: «Come saremmo colti se conoscessimo bene soltanto cinque o sei libri». A prima vista sembra l'auspicio di un lettore esigente. Un capolavoro letterario è un ecosistema talmente complesso che per essere digerito merita la massima perizia possibile. La verità è più sottile: Flaubert, sebbene all'epoca non avesse pubblicato ancora niente, sognava che un giorno ai suoi libri venisse prestata la medesima cura maniacale che lui avrebbe profuso per concepirli ...

Cover

LA CHIAVE DI VETRO

Elio Pecora

La chiave di vetro apparve nel 1970 come un’opera decisamente insolita, seppure in linea con l’idea di antinaturalismo e di svecchiamento invocata dalle avanguardie. Era un testo che guardava all’Europa, direttamente e senza mediazione alcuna: lo sguardo dello scrittore si apriva alla contaminazione, e questa, che rimane oggi il punto di forza più convincente di quell’esordio, nonché la struttura evidente del libro, fu con ogni probabilità anche la causa di un’incertezza, sul piano della ...

Cover

IL NOME DELLE NUVOLE

Gesualdo Galvano

Racconti scritti rileggendo le vite di personaggi reali o della letteratura che affrontano le loro avventure interrogandosi su se stessi e sulle proprie esistenze. I loro nomi, legati alle vicende che li hanno resi noti, diventano così pretesto narrativo per trasformare queste figure in protagonisti di altre storie, intese come varianti capaci di creare inaspettatamente un certo "distacco" dalla fiaba originale....

Cover

Haiku in Italia 2017

Nella tradizione ortodossa dell'haiku, il soggetto poetante è completamente assente: come, tra gli altri, suggerisci Roland Barthes, nel suo L'empire des signes, l'haiku tradizionale costruisce l'immagine poetica come una rappresentazione oggettiva, che sembra nascere spontaneamente dalla parola, come un fenomeno naturale, senza alcuna mediazione o genesi da riferirsi ad un dato esterno al testo stesso, appunto chi scrive, la sua cultura o la sua psicologia. Nelle proposte degli autori i...

Cover

NAVIGANDO DESTINI

Roberto Deidier

Questo libro è centrato su un autore che, con un felice ossimoro, ha sempre goduto di una sua marginale centralità, esponente e testimone di quello che Silvio Perrella, in un suo volume recente, ha definito giustamente un Novecento dominato dalla «generazione dei nostri antenati», ovvero quella «composta da scrittori in cui gesto stilistico e gesto vitale spesso coincidono o almeno si somigliano»; un Novecento tragico eppure vitale, al punto che non vorremmo ritrovarci a rimpiangerlo, perché que...

Libri da 1 a 6 di 294
Precedenti   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49   Successivi