Ultime uscite
Cover

ZODIACO

Emilio Villa

Scritti tra gli anni Settanta e Ottanta, e per lo più inediti, i testi raccolti in Zodiaco permettono di collocare definitivamente Villa tra le figure più significative e innovative della poesia europea del Novecento. Conoscitore di lingue vive e morte, studioso di mitologie e religioni arcaiche e classiche, in queste poesie l’autore attinge alla propria eccezionale duttilità linguistica per elaborare a modo suo un ventaglio di toni e di registri retorici ...

Cover

SOFIA

Lola Lemire Tostevin

“All’incrocio fra due lingue del Canada – il francese, lingua materna, e l’inglese, lingua scelta – la poesia di Lola Lemire Tostevin accoglie incroci di culture. Abitano i suoi testi le voci e la musica di Billie Holliday e di Bach, di Einstein e di Pitagora, di Derrida, di Brossard e di Phyllis Webb, la voce di donna nel Cantico dei Cantici, e quella di un io privato, vissuto e immaginato. Affermazione di presenza-assenza è l’apostrofo premesso ...

Cover

DIARIO OTTUSO

Amelia Rosselli

"Il "Diario ottuso", soprattutto quella specie di mini-romanzo ( come lo definisce l'autrice) che è il primo capitolo, è uno dei testi fondamentali di Amelia Rosselli. E' un diario che cerca il massimo di oggettivazione, spostando il presente al passato e la prima alla terza persona. E' un referto narrato a se stessi, monologando, nel tentativo di capire qualcosa che non si piega alle spiegazioni e resta groviglio di fatti e pensieri...

Cover

IL GRANDE RUBINO

Nathaniel Hawthorne

I protagonisti dei racconti riuniti insieme in questo libro sembrano suggerirci che non esiste via di mezzo tra il banale e il sublime, e che quest’ultimo rappresenta un magico Eden popolato di insidie. Eroi ingenui ma ambigui e a tratti anche perversi, tutti si votano con sorprendente energia al compimento di un’impresa: quella di rintracciare, nella realtà opaca delle loro passioni, le linee di una bellezza superiore, che poi infatti s’incarna ogni volta dinanzi ai loro occhi...

Cover

APPUNTI SPARSI E PERSI

Amelia Rosselli

Le poesie qui raccolte hanno una storia particolare: dopo averle in gran parte scritte di getto, Amelia Rosselli fu a lungo incerta nel considerarle e solo più tardi scoprì “la qualità incerta essere soltanto più semplice”. E, ammettendo che “l’autore corre dietro l’impossibile e non sempre il pubblico corre svelto”, ed anzi “in letture pubbliche al pubblico stesso sembravano più avvicinabili”, decise di pubblicarle. Insieme, nello stesso libro, riunì gli appunti: due o tre versi salvati...

Cover

LA BIBLIOTECA DEL GRILLO

Giuliano Manacorda

Ognuno parla o scrive di quello che sa, o così dovrebbe. E’ accaduto anche a Giuliano Manacorda che praticando per una vita libri e scrittori, di questo ha dovuto raccontare sia pure con qualche distacco ironico nel momento in cui poneva anche se stesso come autore non più di storia letteraria ma di storie un po’ fantasiose (ma non troppo). Il lettore godrà le sfumature che le accompagnano e qualche volta se ne divertirà ...

Libri da 163 a 168 di 309
Precedenti   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52   Successivi