IL DISEGNO - Luciana Frezza
IL DISEGNO - Luciana Frezza

IL DISEGNO

Luciana Frezza

Introduzione di Angela Giannitrapani

Poeta e traduttrice di poesia francese del secondo Ottocento e del primo Novecento, Luciana Frezza negli anni '80 esplora il territorio della prosa affidando ad essa quel gusto del narrare che giÓ si poteva cogliere nei versi. Nelle strutture quasi geometriche della poesia, con il loro equilibrio tra brevitÓ aforistica e densitÓ emotiva, alcuni episodi narrativi occupavano spazi esigui: solo pi¨ tardi l'autrice ne avrebbe superato i limiti per volgersi alla prosa, alle pagine piene, al pensiero disteso. In questa raccolta postuma un'ironia affettuosa segna tutti i racconti; i primi pi¨ vicini alla vita quotidiana, gli ultimi con una sottile venatura di mistero, di suspence, in bilico tra realtÓ e immaginazione.



 

Luciana Frezza (1926 - 1992) ha esordito nel 1958 con Cefal¨ e altre poesie, nel 1962 ha pubblicato La farfalla e la rosa, nel '67 Cara Milano e nel '71 Un tempo di speranza. Seguono La tartaruga magica nell'84; Ventiquattro pezzi facili nell'88; Parabola sub nel '90. Nel '94, postumo, Ŕ uscito Agenda . Ha tradotto StÚphane MallarmÚ (1963), Jules Laforgue (1965), Germain Nouveau (1972), Paul Verlaine (1974), Charles Baudelaire (1980), Leon Paul Fargue (1981), Jacques Baron (1982) Guillaume Apollinaire (1986); nel '93 Ŕ uscita, postuma, la traduzione delle poesie di Marcel Proust.

IL DISEGNO
Luciana Frezza

Collana: Euforbia
ISBN: 88-85303-34-X
Anno: 1996
Pagine: 96
Prezzo: 9,30 Ç

Ricerca Libri

.