Collana Euforbia
Collana di narrativa italiana contemporanea diretta da Giorgio Patrizi. Inaugurata con un racconto di Anna Maria Ortese (La morte del Folletto), si avvale della direzione di numerosi studiosi e ha accolto, tra i molti, testi di Carla Vasio, Luciana Frezza, Aldo Rosselli, Goliarda Sapienza e il Diario Ottuso di Amelia Rosselli, importante chiave di lettura per l'opera in versi di un'autrice tra le maggiori del secondo Novecento.
Ultime uscite
Cover

E ARRIVO' IL GIORNO DELLA PRASSI

Vito Riviello

Nella Potenza degli anni ’40 e ’50, tesa tra passato e futuro, tradizione e innovazione, consenso e trasgressione, l’autore, poeta tra i più singolari della nostra scena letteraria, ambienta la narrazione di questo vivacissimo, lucido ed ancora insieme tragico e comico ritratto di una generazione che si affaccia ad una presa di coscienza culturale e sociale, con entusiasmo ma insieme con una salutare presa di distanza dal mondo dei padri...

Cover

LO SGUARDO DELLA MEDUSA

Violante Brandolini d'Adda

In questi racconti il mito, come destino che va segretamente e misteriosamente ripetendosi e rinnovandosi, è allo stesso tempo dono e castigo. È dominante Medusa con i capelli anguiformi e gli occhi spietati. Ma vi si mostrano e rivelano, e rimettono in vita i loro destini, anche Eco, Narciso, Orfeo, e Mida, Psiche, Ofelia, ed Eros e Thanatos. Vanno per stanze, sale, piazze, spiagge come per un labirinto senza uscita. Vai alla scheda...

Cover

LA NOTTE DI MISSO E FLEGIA' E ALTRI RACCONTI

Lucio Mariani

Un patto col diavolo ancora una volta segna la ricerca di un’esistenza alternativa, un varco che salvi dal quotidiano. Saverio, insegnante, conduce un’esistenza di quotidiane attese, assorbendo dagli altri sentimenti e umori per progettare future, ideali esistenze. L’incontro con un personaggio demoniaco è l’occasione per liberarsi dell’ultima disillusione: la perdita di una donna amata appassionatamente, uno scambio che consentirà a Saverio la trasformazione estrema, la perdita della condizione...

Cover

DISORDINE

Vera Cacciatore

Con una scrittura raffinata, Vera Cacciatore propone un libro di prosa in cui si intrecciano racconti, ricordi, fantasie, in un intreccio narrativo che unisce i piani più diversi, lungo il filo conduttore di personaggi che si incontrano, si perdono, riaffiorano in lontananze dello spazio e del tempo, testimoniando un sentimento di alienazione e precarietà esistenziale che è una delle note più caratteristiche dell’intera opera narrativa dell’autrice...

Cover

ACCADDE IN GENNAIO

Flaminia Manacorda

Prima opera di narrativa della scrittrice, frutto di una drammatica esperienza personale affrontata con coraggio e convinzione fino al traguardo di un esito positivo.

...

Libri da 55 a 59 di 59
Precedenti    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10    Successivi