Collana Euforbia
Collana di narrativa italiana contemporanea diretta da Giorgio Patrizi. Inaugurata con un racconto di Anna Maria Ortese (La morte del Folletto), si avvale della direzione di numerosi studiosi e ha accolto, tra i molti, testi di Carla Vasio, Luciana Frezza, Aldo Rosselli, Goliarda Sapienza e il Diario Ottuso di Amelia Rosselli, importante chiave di lettura per l'opera in versi di un'autrice tra le maggiori del secondo Novecento.
Ultime uscite
Cover

IL ROVESCIO DELLA SABBIA

Serge Basso De March

Il rovescio della sabbia è risalire il tempo, tornare nei luoghi dell’infanzia, riappropriarsi di quelle prime verità. Pure non è nostalgia il sentimento che nutre queste pagine, né si estenua in elegismo il mondo evocato. Piuttosto la malinconia intride la voce quieta, il tono sommesso, e persone ed eventi, stagioni e oggetti, appaiono prossimi e vivi grazie a una scrittura tutta volta alla sostanza del raccontare. (dalla prefazione di Elio Pecora)...

Cover

L'ANNO DELLA QUOTA NOVANTA

Franco Ferrarotti

«L’uomo è un albero che si sprigiona, al modo di una fiamma, in due sensi. Ha bisogno di cielo, di aria, di orizzonti e di paesaggi e nello stesso tempo deve mettere le radici nel profondo della terra, succhiarne i liquidi vitali, garantirsi così la sopravvivenza, la fecondità e la possibilità di una creatività profonda». In questa opera autobiografica, Ferrarotti cerca di ricreare il mondo della sua adolescenza contadina. Come in altri suoi scritti, esprime un’attenta religione e visione al ...

Cover

LA VITA NON BASTA

Vanna Gazzola Stacchini

«Questo libro è un racconto e un diario, e in definitiva il lascito di una donna che ripercorre la sua esistenza con quella che Proust chiamò “intelligenza del cuore”: impasto di memoria che s'interroga e compassione che si accoglie... L’io, che rivela e che sa molto di sé perché molto si è cercato, si muove in un’età che dagli anni precedenti la seconda guerra mondiale arriva fino a ieri, un ieri in cui risuonano gli assilli e le attese che ci assediano...

Cover

NON TUTTO E' PERDUTO

Sara Zanghì

I racconti di Sara Zanghì propongono otto avvincenti storie al femminile, che portano il lettore dai vicoli profumati di zenzero della kasba di Marrakech, dove Anais si guadagna da vivere facendo da guida ai turisti occidentali, fino alle calli della laguna veneziana, luogo che la scrittrice americana Constance sceglie come teatro del proprio suicidio in un giorno di primavera. Altre donne e altre storie si avvicendano nel libro: storie tutte diverse per ambientazione e suggestioni...

Cover

LA MOGLIE DI YOUSSEF GIOCA CON I FIOCCHI DI NEVE

Rocco Brindisi

 

Rocco Brindisi mette al centro il racconto, tutti i racconti dentro cui quotidianamente scopriamo, nascondiamo il caos dell’esperienza… I racconti, per Brindisi, sono organismi viventi con cui si dialoga, a cui si pensa intensamente come a persone, dei quali ci si innamora che ci corrispondano o no, dentro i quali ci si accuccia prendendo calore o gelo o disgusto o indignazione o trepida felicità, specie quando narrano degli innocenti.

Cover

LETTERE A SOMBRE

Angela Giannitrapani

Sombre, chiamatemi così. Il mio nome anagrafico non aggiungerebbe niente alla mia identità. Dopo l’intenso carteggio, Angela mi chiese le sue lettere e mi restituì le mie… Mi restituì le sue composte con grande ordine. Aveva tagliato, scomposto ricucito come le paperoles di Proust. C’era in lei, evidente, la coscienza che le pagine non mancavano di valore. Dovessi tracciare un grafico per rappresentare la vita che si sviluppa in queste pagine...

Libri da 19 a 24 di 59
Precedenti    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10    Successivi