Libri - Iniziale = S
Cover

SOGNI

Meret Oppenheim

Meret Oppenheim considerava i sogni come avvenimenti e ogni volta decideva non quanta verità fosse racchiusa in essi, ma piuttosto quanto futuro. I sogni divennero quindi uno strumento sensibile, quasi un compasso sicuro e incorruttibile, come un giornale di bordo sul rischio di una vita d’artista che l’hanno impegnata lungo il corso dell’esistenza e che lei ha annotato fino a poco tempo prima della morte. Essi ci restituiscono un’immagine intima e assai viva della Oppenheim...

Cover

SEI BUDDA DI PIETRA

Fuminori Nakazawa (a cura)

L’antologia disegna a grandi linee le tendenze della poesia giapponese di oggi, contrapposta alla poesia tradizionale rappresentata dai Tanka e dagli Haiku. Le differenze tra la poesia tradizionale e quella moderna consiste, oltre che nella breve durata della sua storia, nel diverso sistema di notazione scritta. Per le diverse origini culturali, la prima viene espressa nel vecchio alfabeto sillabico giapponese, mentre nella seconda viene usato il nuovo alfabeto sillabico...

Cover

SOTTO IL SOLE

Daniela Attanasio

Le poesie di Daniela Attanasio sono come dice il titolo del libro, ‘sotto il sole’, sotto una stessa luce che si modula a seconda dei suoi diversi ostacoli, dei suoi diversi vuoti. Come la nudità che nella luce risalta, così la parola e la memoria non hanno in queste pagine ombra, artificio, ma sono inermi, esposte a una vocazione lirica e insieme narrativa: costruiscono una storia che va dalla passione alla perdita, dall’interno della propria stanza fino alle lontananze dell’India...

Cover

SOFIA

Lola Lemire Tostevin

“All’incrocio fra due lingue del Canada – il francese, lingua materna, e l’inglese, lingua scelta – la poesia di Lola Lemire Tostevin accoglie incroci di culture. Abitano i suoi testi le voci e la musica di Billie Holliday e di Bach, di Einstein e di Pitagora, di Derrida, di Brossard e di Phyllis Webb, la voce di donna nel Cantico dei Cantici, e quella di un io privato, vissuto e immaginato. Affermazione di presenza-assenza è l’apostrofo premesso ...

Cover

SEGNI DI FUOCO

Jorge de Sena

Concepito come la prima parte di un vasto affresco portoghese che la prematura scomparsa dell’Autore non permise di portare a termine, Segni di Fuoco prende le mosse dallo scoppio della guerra civile in Spagna, nell’estate del 1936. A partire da questo evento, le vacanze del giovane Jorge nella sonnolenta cittadina di Figueira da Foz diventano una progressiva discesa agli inferi e una dolorosa stagione di consapevolezza. Lo strappo col mondo dell’adolescenza ...

Cover

SCORRIBANDE DEL DEMONIO

Jorge De Sena

Una curiosa struggente amicizia tra un solitario Robinson e uno strano animale acquatico, un vecchio genio che dall’albero in cui risiede interviene grottescamente nelle vicende della piccola comunità che lo venera, un Gesù ancora bambino che gioca con i carrettini di legno e disegna nuvole sulla sabbia, un santo predicatore costretto a far parlare le pietre per redimere due giovani avventurieri… il Maligno si aggira in queste pagine, a volte occulto...

Libri da 7 a 12 di 22
Precedenti    1 2 3 4    Successivi