IL MIO PAESE LA NOTTE - Anna Maria Ortese
IL MIO PAESE  LA NOTTE - Anna Maria Ortese

IL MIO PAESE LA NOTTE

Anna Maria Ortese

Primo dei due volumi di poesie inedite, comprende "piccoli scritti in forma di poesia" composti dal 1930 al 1980 e oltre. Ma "composti - scrive l'autrice - non la parola adatta: queste cose, tranne alcune eccezioni, non furono mai composte, obbedirono a un impulso espressivo o emotivo. Il motivo per cui le ho conservate tutte, credo sta in questo: che, dal lontanissimo '32 - '34 hanno accompagnato tutte le stagioni, o quasi, della mia vita, e preceduto la scrittura dei libri di prosa."
E' vero per che in queste cose non solo emerge l'incanto della scrittura di Anna Maria Ortese, il suo linguaggio nitido, naturalmente nobile e mai ricercato, ma anche la sua visione del mondo, "la concezione della natura come sogno, della vita come dolore, del tempo come giudizio".

 

Anna Maria Ortese nata a Roma e ha trascorso a Napoli gli anni della giovinezza. Ha esordito nel 1937 con Angelici Dolori. Ricordiamo tra le opere i volumi di racconti: Il mare non bagna Napoli (1953, premio Viareggio); La luna sul muro (1968) e i romanzi L'iguana (1965); Il porto di Toledo (1975); Il cardillo addolorato (1993); Alonso e i visionari (1996). Del 1997 Corpo celeste, prose e riflessioni.

IL MIO PAESE LA NOTTE
Anna Maria Ortese

Collana: Sassifraga
ISBN: 978- 88-85303-35-5
Anno: 1996
Pagine: 220
Prezzo: 15,00

Ricerca Libri

.