VARIANTI DI UNA GUARIGIONE - Arnaldo Ederle
VARIANTI DI UNA GUARIGIONE - Arnaldo Ederle

VARIANTI DI UNA GUARIGIONE

Arnaldo Ederle

Prefazione di Stefano Verdino

Ederle è riuscito a dar voce a delle sensorialità quanto mai intime e tuttavia registrabili in un sentire condiviso e sobriamente esistenziale. Decisiva è stata la misura breve e sequenziale, la scrittura nitida che dà un sapore di referto al testo, con quel tanto di gelo, sapientemente mescidato con l’allarme concretissimo di una corporeità in dolore.
Ederle è molto bravo a configurarci i termini di questa piccola guerra, con osservazioni che non hanno il tratto diaristico della “guarigione”, ma piuttosto si impongono come epifanie sensoriali o meditative, o forse meglio di stupefazione intellettuale.



 

Arnaldo Ederle, poeta, critico e traduttore, è nato a Verona, dove vive. Ha pubblicato numerosi volumi di poesia, tra cui Partiture (Milano 1981); Il fiore di Ofelia (Milano, 1984) Contre-chant (Almanacco dello Specchio n° 14, 1993). Ha tradotto G. d’Aquitania, S.J. Perse, M. Maeterlink, F.G. Lorca. Scrive per “L’Arena di Verona”, “Il Giornale di Vicenza” e “Bresciaoggi”.

VARIANTI DI UNA GUARIGIONE
Arnaldo Ederle

Collana: Sassifraga
ISBN: 978-88-85450-60-6
Anno: 2005
Pagine: 120
Prezzo: 12,00 Ä

Ricerca Libri

.