RIME IMPERFETTE - Emily Dickinson
RIME IMPERFETTE - Emily Dickinson

RIME IMPERFETTE

Emily Dickinson

Fra le antologie della poesia della Dickinson questa di Francesco Binni si distingue per più di un motivo. Innanzitutto la scelta di numerose poesie inedite in Italia - fra le quali alcune tratte dai New Poems di recente pubblicazione. Poi la disposizione secondo grandi temi - genere, sessualità, morte - che consente di isolare le tensioni ricorrenti della poetica dickinsoniana e di individuare il progetto. Infine la versione - fedele alla tenera e violenta assertività della lingua colloquiale - lirica della Dickinson, resa nel suo scabro campo di forza verbale e concettuale, secondo i netti colpi di grazia.



 

Pubblicata solo minimamente in vita, Emily Dickinson (1830-86) non lascerà mai la cittadina natale di Amherst, nel New England, esilizzando quasi completamente i rapporti con l'esterno se si eccettuino il saldissimo legame con la cognata Susan Gilbert, destinataria di molte delle sue poesie, e quello con Thomas Wentworth Higginson, suo "scopritore" ma non sempre perspicace confidente letterario. La prima raccolta parziale delle sue poesie fu pubblicata postuma nel 1890.

RIME IMPERFETTE
Emily Dickinson

Collana: Sassifraga
ISBN: 978-88-85303-22-5
Anno: 1995
Pagine: 184
Prezzo: 14,00 Ä

Ricerca Libri

.